Distretto Produttivo Pugliese dell'Edilizia Sostenibile

Comunicati Stampa

Salvatore Matarrese neo presidente del Consiglio delle Regioni ANCE: «Il programma del distretto pugliese dell’edilizia sostenibile in dirittura d’arrivo»

Bari, 18 settembre 2009 – «L’ANCE Puglia è pronta a stilare il programma di sviluppo del Distretto dell’edilizia sostenibile nei tempi stabiliti dalla regione e dunque entro il prossimo 30 settembre. Negli ultimi mesi gli aderenti al distretto hanno presentato circa 60 progettualità, in una logica di sistema, su temi di estremo interesse seguendo e sviluppando i tre obiettivi principali, la cooperazione e formazione per lo sviluppo sostenibile, il recupero del territorio e degli edifici e la ricerca e l’innovazione. Ci sono progetti davvero molto interessanti e innovativi quali ad esempio quello relativo allo sviluppo di edifici e quartieri sostenibili, allo sviluppo di materiali innovativi e da riciclo per il risparmio energetico, allo sviluppo di strumenti finanziari dedicati all’edilizia sostenibile. Il Comitato deciderà quali e quanti saranno i progetti cardine del programma che inizieremo a sviluppare entro la fine dell’anno. Grande attenzione sarà posta sulle attività di formazione legate alle metodologie costruttive per contribuire a diffondere nelle imprese edili cultura e conoscenze concrete per costruire sostenibile. Auspichiamo un’approvazione rapida del programma da parte della Regione per poter dare effettiva operatività al distretto quanto prima». Lo ha detto il presidente dell’associazione regionale dei costruttori, Salvatore Matarrese, da ieri presidente del Consiglio delle Regioni e vicepresidente nazionale dell’ANCE, intervenendo oggi pomeriggio in Fiera del Levante nel corso del seminario “Sviluppo del mercato edilizio e tecnologie per il risparmio energetico” promosso da Confindustria Bari.
Il distretto produttivo pugliese dell’edilizia sostenibile è nato per iniziativa dell’ANCE Puglia per diffondere una nuova cultura del progettare e del costruire rispettosa dell’edilizia sostenibile, in grado di migliorare il benessere abitativo e ottimizzare l’utilizzo delle risorse. Al distretto continuano ad aderire sempre nuove realtà imprenditoriali che vanno ad aggiungersi alle 150 del nucleo promotore, tra cui imprese edili e produttori di materiali,  impiantisti, centri di ricerca  tra cui CETMA ed ENEA, sindacati, associazioni di categoria, ordini professionali, l’Istituto per la Trasparenza degli Appalti e la Compatibilità Ambientale, scuole di formazione professionale tra cui Formedil ed Universus, istituti di credito, Università e Politecnico di Bari.

L'Ance Puglia ha la rappresentanza regionale della categoria imprenditoriale inquadrata nel sistema associativo facente capo all’Ance (Associazione Nazionale Costruttori edili). In particolare rappresenta e tutela i costruttori  nei rapporti con le istituzioni e le amministrazioni regionali, con le rappresentanze politiche economiche, sindacali e sociali e con ogni altra componente regionale della società. Inoltre promuove esamina e tratta i problemi specifici della categoria a livello regionale, assume le relative determinazioni ed interviene presso le Autorità, enti ed Amministrazioni competenti per la risoluzione degli stessi. L’attività dell’Ance Puglia si esplica in conformità agli scopi e funzioni stabilite dallo statuto approvato dall’Ance.

Ufficio stampa
SEC Mediterranea srl
Via N. De Giosa, 55 - 70121 Bari
Tel. 080/5289670 - Fax 080/5727439 - www.secrp.it
Giusy Loglisci  – Cell. 335/6718211  Gianluigi Conese - Cell.  335/7846403 
« Indietro